Tostapane con timer: migliori prodotti 2019, prezzi, opinioni, recensioni

Siete stanchi di bruciare fette di pane nella padella rischiando di bruciarle o peggio di scottarvi, volete sfruttare la tecnologia e non dover più aspettare accanto ai fornelli, o semplicemente rinnovare e dare un tocco di design e modernità alla vostra cucina? E’ arrivato il momento di scegliere un nuovo tostapane col timer. Siete nel posto giusto per scoprire le novità di questo 2019. Scopriremo insieme le innovazioni e le qualità dei tostapane presenti sul mercato.

Utilizzo e design

Per cominciare va sfatato un mito: nell’immaginario comune il tostapane ha la sola funzione di scaldare le due classiche fette di toast, quelle che una volta pronte, dopo il tintinnio del timer, sbucano fuori pronte e ben abbrustolite per accompagnare il tè od il latte la mattina, durante la colazione.

Ma non è più così. Il tostapane ormai è un elemento multiuso a tutti gli effetti. Non serve più solo per scaldare le due classiche fette di pane per toast. Ora sono presenti vari alimenti di facile preparazione che possono sfruttare i watt di questo piccolo oggetto. Come ad esempio interi panini, che, ovviamente, se non sono di misura eccessiva possono essere agilmente infilati all’interno delle fessure per essere cotti. E ancora Brioches, ciambelle, würstel, surgelati vari.

Così come il microonde, il tostapane è un valido alleato del tempo in quanto consente di risparmiare minuti preziosi nel caso siamo di fretta. Si ferma senza che noi alziamo un dito: una volta caricato il timer ed inserito il cibo, possiamo dedicarci ad altro invece di rimanere ad aspettare, accanto ai fornelli, fissando le lancette dell’orologio ansimare.

E non è finita qui. Oltre ad essere utile per preparare varie e veloci pietanze, questo piccolo oggetto diventa un vero e proprio alleato. Oltre a cuocere è infatti in grado di riscaldare e scongelare, a seconda dei modelli, nei migliori dei modi.

Al contrario di quanto si pensi esistono varie tipologie di tostapane col timer. Esse differiscono in forma e dimensioni perchè il tostapane è un vero e proprio oggetto di design. Può essere lasciato in bella vista sul piano della cucina, accanto al vaso di fiori o sopra a una mensola. Grazie al suo essere un oggetto sempre attuale, sempre aggiornato da designer e costruttori che cavalcano le mode del momento in fatto di linee e colorazioni, per restituire a noi consumatori il meglio.

Tipologie di tostapane con timer: verticale od orizzontale?

Come detto, esistono due principali tipologie di tostapane, diverse fra loro.

Il tostapane verticale

Il tostapane verticale è il tostapane classico, dotato di due scompartimenti che nei modelli migliori contengono entrambi una griglia estraibile. E’ adatto alla cottura di alimenti di più modesta dimensione avendo le due fessure come limite massimo di capienza. Alcuni modelli hanno un sistema, il centramento: permette di sistemare le fette di pane al centro della griglia durante la cottura per poter fornire una prestazione migliore.

Il tostapane orizzontale

Il tostapane orizzontale è formato da due piastre richiudibili. Come un libro, vanno ad avvolgere l’alimento posizionato in mezzo, scaldandolo. Anche in questa tipologia di tostapane si possono scongelare e scaldare i cibi. Le piastre in molti modelli sono modulabili. Si può scegliere la texture a seconda della cottura, dunque optando per una piastra liscia o con scanalature a seconda della necessità: grigliare o semplicemente cuocere. Un altro vantaggio di questo oggetto è che senza dubbio si possono scaldare pietanze di maggiore dimensione con la stessa tranquillità del tostapane classico col timer: le due piastre, infatti, una volta cotta la pietanza si spegneranno da sole.

Materiali

Il tostapane è di semplice funzionamento. Grazie alla corrente elettrica le resistenze formate da una lega metallica raggiungono grandi temperature scaldando così gli alimenti inseriti negli appositi scompartimenti. Tutto ciò è collegato ad un timer che permette la cottura che si desidera. Da questa semplice meccanica derivano le sue forme compatte ed il suo utilizzo che deve essere immediato, così come lo devono essere la pulizia e la manutenzione. La maggior parte dei tostapane, difatti, è composta da un corpo principale.

È composto da plastica dura nei modelli più economici, e di metallo sempre più pregiato e resistenti man mano che la qualità e le marche sono migliori e più affidabili. Un ottimo componente è l’acciaio, resistente e di facile pulizia, non lascia aloni e restituisce alla vista un piacevole effetto lucido.

Pulizia e manutenzione

I migliori modelli di tostapane verticale, inoltre, presentano un vano estraibile nella parte inferiore dell’elettrodomestico. In questo modo se durante la cottura alcuni ingredienti che con facilità possono sporcare, (come il formaggio sciolto, l’olio od altri condimenti), scivolano nel carrello estraibile. A questo punto il vano può essere comodamente sciacquato, igienizzato o messo in lavastoviglie senza dover pulire l’intero tostapane.

A questo proposito è meglio preferire gli apparecchi con le griglie di cottura degli scomparti estraibili, tanto da poterle pulire singolarmente e con facilità, e non dover andare ad infilare le mani negli scomparti, magari bollenti e sicuramente stretti e di difficile pulizia.
La pulizia del tostapane orizzontale è invece più semplice: basta infatti passare un panno umido sulle piastre, in molti modelli removibili, ed il tostapane tornerà a splendere.

Il timer in entrambi si aziona solitamente attraverso una manopola simile a quella del forno, del microonde, ma in alcuni modelli è facile trovarla sotto forma di leva, da calibrare facendola scorrere dal basso verso l’alto.

Nel tostapane orizzontale, però, può capitare in alcuni modelli di trovare un bottone e non una manovella: questo comporta l’impossibilità di scegliere la potenza gradita. I watt, in entrambe le tipologie, vanno dai 500 W 1500 W, a seconda dei modelli più o meno potenti.

Al passo coi tempi

Il tostapane quindi diventa un alleato in cucina quando si va di fretta o si ha bisogno di risparmiare tempo. Averlo in casa, oltre a permetterci di preparare toast, panini e cuocere dolci con una doratura invidiabile, ci permette di abbellire l’ambiente donandogli un tocco moderno e di novità. Coniuga utilità e design diventando un tutt’uno di modernità, pronto all’uso immediato. E’ la sua proverbiale semplicità che ne ha reso un must per tutte le famiglie.

6497 6516 7329 7314 6529 6614 6798 7093 6584 7499
Back to top
Tostapane Migliore